Si è conclusa è concluso “IDEATHON: Refashioning Milan, Providing ideas to rethink Milano as a Sustainable and Circular Fashion and Design Capital”, l’iniziativa svoltasi il 10 e 11 maggio organizzata da Green Media Lab patrocinata dal Comune di Milano che ha visto la partecipazione di studenti delle diverse università di Milano specializzati in moda e design. Durante queste due giornate, gli studenti hanno presentato i loro progetti e scambiato idee su come trasformare Milano in una vera e propria capitale della moda e del design sostenibile e circolare.

Il progetto vincitore di questa prima edizione di Ideathon è stato “GreenGlam” che suggerisce due giornate di workshop incentrati sull’upcycling, culminando in una sfilata di moda per presentare una collezione di capi in denim realizzati durante i laboratori. L’obiettivo è avvicinare i cittadini milanesi, in particolare la GenZ, a pratiche di sostenibilità e circolarità.

Le idee degli studenti sono state raccolte e analizzate dai rappresentanti del Comune e del Gruppo Armani con l’appoggio di Monitor For Circular Fashion SDA Bocconi, stakeholder che riunisce aziende virtuose del settore moda, promuovendo tracciabilità e trasparenza, con l’obiettivo di contribuire alla transizione verso modelli di business circolari. Proprio Armani offrirà al progetto vincitore l’opportunità di assistere alla sfilata del brand durante la Fashion Week di giugno, oltre a una visita guidata presso Armani/Silos, lo spazio espositivo permanente ideato da Giorgio Armani.

L’evento è stato organizzato nell’ambito del progetto MUSA (Multilayered Urban Sustainability Action) sviluppato dal Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università Bocconi e Università degli Studi di Milano – La Statale. Ma proprio l’Università Bocconi e in particolare la squadra composta da Carlo Salvato, Francesca Romana Rinaldi, Elena Scoccianti, Francesca Boni, Nicola Ruggiu, Camilla Carrara, e Fahimeh Khatami, sono stati i principali promotori dell’iniziativa. Inoltre, Ideathon è stato inserito nel programma di Milano Civil Week, la settimana dell’impegno civico promossa dalla città di Milano.

Per Francesca Romana Rinaldi, Director Monitor for Circular Fashion SDA Bocconi, “il coinvolgimento delle nuove generazioni in iniziative come Ideathon è essenziale per promuovere l’innovazione e l’impegno dei giovani nel settore della moda e del design sostenibile. Gli studenti portano con sé un entusiasmo e una prospettiva unica che può contribuire in modo significativo alla trasformazione di Milano in una capitale della moda e del design circolare e inclusivo. Il progetto è stato ideato per promuovere un cambiamento positivo nel modo in cui concepiamo e realizziamo gli eventi dimoda e design“.